Home > Servizio > Supporto > Domande frequenti > Kuga Plug-in Hybrid
FAQs page

Domande frequenti sulla Ford Kuga Plug-In Hybrid (PHEV)

 

Find the answers to some of your most frequently asked questions 

  • Sì. Se la batteria è completamente carica, in base allo standard Worldwide Harmonised Light Vehicles Test Procedure (WLTP) l’autonomia puramente elettrica ammonta a 56 kmKuga FAQs - d1. Si tratta di un chilometraggio più che sufficiente per le esigenze quotidiane di mobilità della maggior parte dei cittadini europei, visto che in media percorrono 45 km al giorno. Nel caso di spostamenti urbani con frequenti fermate e ripartenze, l’autonomia sale a 69 kmKuga FAQs - d2. Non appena la batteria è scarica, la Ford Kuga Plug-In Hybrid avvia automaticamente il motore benzina e passa alla modalità ricarica. Essa sfrutta l’impianto frenante rigenerativo e l’energia del motore per ricaricare la batteria.

  • Sì. È possibile scegliere autonomamente se viaggiare in modalità puramente elettrica oppure avvalersi della trazione elettrica coadiuvata dall’efficiente motore benzina Duratec da 2.5 litri. In alternativa, la vostra Ford Kuga Plug-In Hybrid decide in autonomia quale sia la forma di propulsione più efficace. Tutto questo è selezionabile direttamente tramite le varie modalità EV della Ford Kuga:

    In modalità «EV Auto» il veicolo passa, a seconda delle condizioni e della carica disponibile, dalla trazione puramente elettrica a quella basata esclusivamente sul motore a combustione oppure alla trazione combinata.

    In modalità «EV Now» il veicolo viaggia in modalità puramente elettrica fino a quando non esaurisce l’autonomia della ricarica, dopodiché passa nuovamente alla trazione ibrida combinata.

    In modalità «EV Later» l’autonomia elettrica della batteria viene conservata per un utilizzo successivo e il veicolo sfrutta prevalentemente la trazione ibrida.

    In modalità «EV Charge» il motore benzina consente la ricarica attiva della batteria, al fine di ottenere nuovamente un’autonomia puramente elettrica (solo in combinazione con Duratec Plug-In Hybrid da 2.5 litri).

  • Se la batteria è completamente carica e il serbatoio del carburante da 45 litri è pieno, la Kuga Plug-In Hybrid ha un’autonomia totale di 748 km (ciclo WLTP).

  • La Ford Kuga Plug-In Hybrid offre tre diverse opzioni di ricarica della batteria:

    1. Ricarica tramite l’impianto frenante rigenerativo: questa ingegnosa tecnologia sfrutta l’energia normalmente dispersa dalla frenata per ricaricare la batteria.
    2. Ricarica tramite il motore elettrico in modalità generatore: oltre alla sua funzione propulsiva per il veicolo, il motore a combustione può anche attivare il motore elettrico in modalità generatore per poi ricaricare la batteria.
    3. Ricarica tramite un cavo: la Ford Kuga Plug-In Hybrid (PHEV) può essere collegata a una normale presa elettrica domesticaKuga FAQs - d3, a una Wallbox o a una stazione di ricarica pubblica.
  • La principale differenza tra i veicoli Mild Hybrid (MHEV) e quelli Full Hybrid (FHEV) consiste nel fatto che i primi non possono essere utilizzati in modalità completamente elettrica. Il motore a combustione viene semplicemente coadiuvato da un motore elettrico. A basse velocità o a veicolo fermo, il motore a combustione è in grado di spegnersi autonomamente.

    Attualmente i veicoli Full Hybrid (FHEV) sono presenti diffusamente sulle strade. Analogamente ai veicoli Mild Hybrid (MHEV) anche questi modelli sono dotati di un motore a combustione, ma al contempo dispongono di una batteria di capacità maggiore e di un motore elettrico più potente. Questo si traduce in un supporto maggiore per il motore a combustione, che consente di viaggiare in modalità puramente elettrica su tragitti brevi e a basse velocità. Grazie al tradizionale motore a combustione, l’autonomia non si riduce: il veicolo, infatti, può sfruttare sia il motore elettrico che quello a combustione.

    I veicoli Plug-In Hybrid (PHEV) dispongono della stessa funzione della tecnologia Full Hybrid (FHEV) con il vantaggio aggiuntivo di poter essere ricaricati tramite una fonte di elettricità esterna. La maggiore capacità della batteria, pertanto, consente attualmente di percorrere fino a 56 kmKuga FAQs - d4 in modalità puramente elettrica a zero emissioni. Al fine di preservare la durata della batteria, in modalità ibrida combinata o sui lunghi tragitti è possibile passare alla trazione basata esclusivamente sul motore a combustione.

    Analogamente ai veicoli Mild Hybrid (MHEV) anche questi modelli sono dotati di un motore a combustione, ma al contempo dispongono di una batteria di capacità maggiore e di un motore elettrico più potente. Questo si traduce in un supporto maggiore per il motore a combustione, che consente di viaggiare in modalità puramente elettrica fino a una determinata autonomia. Grazie al tradizionale motore a combustione, l’autonomia non si riduce: il veicolo, infatti, può sfruttare sia il motore elettrico che quello a combustione.

  • Non necessariamente. La Ford Kuga Plug-In Hybrid può essere completamente ricaricata a una comune presa elettrica domesticaKuga FAQs - d3 utilizzando il cavo in dotazione in meno di 6 oreKuga FAQs - d5, ad esempio durante la notte. Oppure è possibile optare per l’installazione di una Ford Wallbox domesticaKuga FAQs - d3, che consente di ricaricare la batteria in circa 3 ore e mezzaKuga FAQs - d5. In alternativa, si possono ovviamente utilizzare anche le stazioni di ricarica pubbliche. Grazie alla nostra collaborazione con NewMotion, la rete di stazioni di ricarica pubbliche più vasta d’Europa, tutte le possibilità di ricarica più vicine sono visualizzabili comodamente sul proprio smartphone.

  • La Ford Connected Wallbox offre una modalità di ricarica più rapidaKuga FAQs - d3 per la vostra Ford Kuga Plug-In Hybrid. E sei in futuro deciderete di passare a un veicolo completamente elettrico, la Ford Connected Wallbox è comunque compatibile.

    Se decidete di montare una Ford WallboxCX727 Ford Connected Wallbox Partners TBC vi consigliamo di rivolgervi al vostro partner Ford di zona, che vi metterà in contatto con uno dei nostri partner d’installazione specializzati HelionTooltip e vi accompagnerà per tutta la procedura. Considerate inoltre che potreste aver diritto a una sovvenzione statale che può coprire parte dei costi.

  • La Ford Kuga Plug-In Hybrid viene fornita con cavo di ricarica per presa elettrica domesticaKuga FAQs - d3. Presso il vostro partner potete tuttavia acquistare anche un cavo aggiuntivo da utilizzare alle stazioni di ricarica pubbliche. Queste sono gestite da operatori privati che decidono le modalità di accesso e i prezzi.

    Volete ricaricare la vostra Ford Kuga Plug-In Hybrid mentre siete in viaggio? Niente di più facile: sul vostro smartphone potete visualizzare le soluzioni di ricarica offerte da NewMotion, la rete di stazioni di ricarica pubbliche più vasta d’Europa. Il sistema vi consente di localizzare la stazione più vicina, comunicare la sua ubicazione al navigatore e, una volta effettuata la ricarica, pagare direttamente via app. Semplice, no?

  • Sì, alcuni supermercati e negozi offrono stazioni di ricarica utilizzabili gratuitamente durante gli acquisti.

  • No. La Ford Kuga Plug-In Hybrid è stata realizzata secondo gli stessi elevati standard di qualità dei nostri modelli Ford convenzionali. Sulle nostre batterie, pertanto, offriamo una garanzia di 8 anniKuga FAQs - d7.

  • La combinazione tra l’efficiente motore Duratec da 2.5 litri e il motore elettrico riduce sensibilmente i costi per il carburante della Ford Kuga Plug-In Hybrid. Utilizzate il nostro calcolatore di costi per calcolare il vostro risparmio.

Top