Video dimostrativi

Visualizza la nostra serie di utili video. Sono pensati per aiutarti a conoscere meglio la tua Ford e trarre tutti i vantaggi della guida.

Come regolare la velocità dei tergicristalli del parabrezza

Sia che tu stia guidando con una pioggia leggera o una molto intensa, è possibile regolare la velocità dei tergicristalli per adeguarla alle diverse condizioni. Scopri come farlo.
Dagli schizzi improvvisi alla pioggia costante, l’acqua sul parabrezza può davvero pregiudicare la tua visuale e, quindi, la tua sicurezza. Per questo è importante sapere come regolare la velocità dei tergicristalli (e dei tergicristalli con Sensore Pioggia) in modo da pulire in modo rapido ed efficace il parabrezza.
• I comandi dei tergicristalli si trovano sulla leva accanto al volante.
• Puoi azionare i comandi con un solo dito. Così non dovrai mai togliere la mano dal volante.
• Muovi la leva di comando su e giù. La sentirai scattare in tre diverse posizioni.
• SUGGERIMENTO UTILE: Non provare i tergicristalli sul parabrezza asciutto, potresti danneggiare le spazzole e graffiare il vetro.
• Posizione 1: In questa posizione neutra, i tergicristalli sono spenti.
• Posizione 2: Abbassa la leva di comando di una posizione e i tergicristalli effettueranno una sola passata. Ciò è utile in caso di schizzi di acqua improvvisi sul vetro.
• Posizione 3: Dalla posizione iniziale, spingi la leva di comando verso l’alto di una tacca. Farà clic e rimarrà in quella posizione.
• I tergicristalli funzioneranno a intermittenza per la durata prestabilita.
• Posizione 4: Spingi la leva di comando verso l’alto fino alla tacca successiva.
• In questo modo i tergicristalli funzioneranno in modo continuo.
• Posizione 5: Spingi la leva di comando più in alto possibile.
• Ciò farà funzionare i tergicristalli alla massima velocità.
• Se hai impostato il funzionamento dei tergicristalli a intermittenza, è possibile modificarne il ritmo.
• Sulla leva di comando del tergicristallo c’è una manopola.
• Girala in avanti per un intervallo più breve tra le singole passate.
• Girala all’indietro per impostare un intervallo più lungo.
• Ora passiamo al tergicristallo posteriore.
• Spingi la leva di comando verso di te. Il lavavetro e il tergicristallo funzioneranno contemporaneamente.
• Dopo un lavaggio e una passata, il tergicristallo si fermerà. Poi passerà un’altra volta per pulire il vetro.
Come vedi, regolare la velocità dei tergicristalli del parabrezza è semplicissimo.
In caso di dubbi, puoi sempre consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il tuo Concessionario Ford.
Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come localizzare l’occhiello di traino

Per sapere come trovare l’occhiello di traino e localizzare il gancio di rimorchio, ti basterà guardare questo breve video.
Sia che tu debba trainare o essere trainato, è importante effettuare l'operazione correttamente. Ecco come fare:
• Innanzitutto, prendi il gancio di rimorchio dal bagagliaio.
• Se il veicolo ha una gomma di scorta, il gancio di rimorchio si troverà in un vassoio al di sotto di essa.
• Se il veicolo non ha la ruota di scorta, sarà all’interno del vassoio portattrezzi.
• Per individuare il coperchio dell’occhiello di traino, vai nella parte anteriore dell’auto.
• Stacca il coperchio premendo fermamente su un lato.
• Posiziona il gancio di rimorchio nel foro e giralo in senso antiorario. È necessario stringerlo bene affinché non si allenti.
• A questo punto il veicolo è pronto per essere trainato.
• C’è anche un punto di traino posteriore.
• Sul paraurti posteriore c’è un pannello. Il pannello è saldamente fissato, ma è possibile rimuoverlo manualmente.
• SUGGERIMENTO UTILE: Per rimuovere il pannello, non utilizzare nessun attrezzo. Potresti danneggiare la carrozzeria dell’auto o rompere gli ancoraggi.
• Dietro al pannello rimovibile c’è un gancio di rimorchio.
IMPORTANTE
• Durante il traino, il veicolo deve essere acceso.
• Non superare i 100km/h.
• Il gancio di rimorchio deve rimanere sempre nell’auto.
Come vedi, trovare e utilizzare il gancio di rimorchio e l’occhiello di traino è semplicissimo.
Per qualsiasi dubbio, rivolgiti al tuo Concessionario Ford.
Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come disappannare i finestrini dell’auto

Se desideri rimuovere la condensa dalla parte interna dei finestrini, guarda questo breve video. In pochi minuti, tutto diventerà perfettamente chiaro.
Finestrini con condensa. Finestrini offuscati. Finestrini appannati. Condensa sulla parte interna dei finestrini...
Comunque tu voglia chiamare il problema, questo video può aiutarti a risolverlo.
Segui queste semplici istruzioni passo passo e diventerai subito un abile pulitore di vetri appannati.
• Innanzitutto, assicurati che il motore sia acceso in modo tale che i sistemi di riscaldamento e di ventilazione stiano funzionando.
• La tua Ford è dotata del pulsante MAX nei comandi del riscaldamento e della ventilazione? Se sì, potrai accendere alle due funzioni contemporaneamente.
• Il display sul cruscotto indica se sono accesi.
• Se la tua auto non ha il pulsante MAX, non c’è problema. È possibile disappannare i finestrini anche manualmente.
• Gira la ventola per avere la massima potenza.
• Ora regola la temperatura sulla posizione più alta.
• Poi accendi l’aria condizionata.
• In questo modo, la circolazione dell’aria favorirà la rimozione della condensa.
• Assicurati che il ricircolo sia spento.
• Così facendo, la condensa verrà convogliata al di fuori del veicolo.
• SUGGERIMENTO UTILE: Apri leggermente i finestrini per favorire la circolazione dell’aria.
• Assicurati che il flusso dell’aria sia diretto verso il parabrezza.
• Puoi anche impostare la ventola in modo tale che il flusso d’aria sia diretto verso di te.
• Utilizzando questa configurazione, puoi puntare le bocchette dell’aria verso i finestrini laterali. Il che aiuta a disappannarli.
• Se il vetro posteriore è annebbiato, basta accendere il riscaldamento del lunotto posteriore.
RICAPITOLANDO:
• Accendi il riscaldamento alla massima potenza.
• Accendi l’ara condizionata.
• Spegni il ricircolo dell’aria.
• Apri leggermente i finestrini.
Come vedi, disappannare la parte interna dei finestrini è semplicissimo.
In caso di dubbi, puoi sempre consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il tuo Concessionario Ford.
Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come regolare il sedile del guidatore e il volante

Alto? Basso? Intermedio? Scopri come regolare il sedile del guidatore e il volante in modo adeguato per te.
Per il tuo comfort e la tua sicurezza, è importante configurare la posizione di guida e l’inclinazione del volante in modo corretto. Ecco come fare:

  • Innanzitutto, assicurati che il freno a mano sia inserito e che il veicolo sia spento.
  • Stringi il volante e siediti in posizione eretta.
  • Spingi il sedere verso la parte posteriore del sedile, contro lo schienale.
  • Afferra la leva sotto il sedile.
  • Tirala per spostare il sedile in avanti o all’indietro.
  • Se sei nella giusta posizione, dovresti essere in grado di premere la frizione.
  • Le gambe e le braccia dovrebbero essere leggermente piegate.
  • Comodo? Hai rilasciato la leva? Adesso scivola delicatamente all’indietro e in avanti.
  • SUGGERIMENTO UTILE: Probabilmente sentirai un clic quando il sedile si bloccherà in modo sicuro in posizione. Lo avvertirai anche.
  • Adesso controlla lo schienale.
  • Appoggia il polso sulla parte superiore del volante.
  • Le tue spalle dovrebbero toccare lo schienale. Se non ci riesci, bisogna modificarne l’inclinazione.
  • Sulla parte laterale del sedile c’è una manopola. Girala per modificare l’angolo di inclinazione dello schienale.
  • Non reclinare lo schienale più di 30 gradi.
  • SUGGERIMENTO UTILE: Per la tua sicurezza, è meglio lasciare circa 25 cm tra lo sterno e la copertura dell’airbag.
  • Fatto ciò, bisogna regolare l’altezza del sedile.
  • C’è una leva sulla parte laterale del sedile. Alzala o spingila per modificarne l’altezza.
  • Anche in questo caso, dovresti essere in grado di toccare i pedali. Se hai una visuale chiara, significa che l’altezza è giusta.
  • Il prossimo passaggio è regolare l’altezza e la distanza del volante.
  • Sotto il piantone dello sterzo c’è una leva.
  • Abbassala per sboccarlo.
  • Adesso sposta il volante verso l’alto o verso il basso.
  • La parte superiore dovrebbe essere all’altezza delle tue spalle.
  • Puoi spostare il volante verso di te o lontano da te.
  • Se è nella posizione giusta, ci puoi appoggiare comodamente i polsi.
  • Sistemato il tutto, utilizza la leva per bloccare il piantone dello sterzo.
  • Infine, è il momento di regolare il poggiatesta.
  • Per modificarne l’altezza, premi e mantieni premuto il pulsante di bloccaggio.
  • La parte superiore dovrebbe stare al livello della parte superiore del capo.

COSA FARE E NON FARE

  • Non reclinare troppo lo schienale o avrai una posizione sbagliata.
  • Siediti sempre in posizione eretta contro lo schienale e con i piedi completamente appoggiati sul pavimento.

Come vedi, regolare la posizione del sedile e l’inclinazione del volante è semplicissimo.

In caso di dubbi, puoi sempre consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il tuo Concessionario Ford.

Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come disattivare l’airbag del passeggero anteriore

Hai dei bambini a bordo? Li trasporti in un seggiolino per bambini rivolto all’indietro? Allora impara a spegnere l’airbag per il passeggero anteriore per farli stare al sicuro.

Quando guidi con un seggiolino per bambini rivolto all’indietro, potrebbe essere necessario disattivare l’airbag del passeggero anteriore.

Sul retro dell’aletta parasole del passeggero anteriore troverai un utile adesivo promemoria. Tuttavia, se utilizzi un seggiolino per bambini rivolto in avanti, NON disattivare l’airbag del passeggero anteriore.

Ecco a cosa bisogna prestare attenzione e come spegnere l’airbag:

  • In alcuni veicoli, l’interruttore di disattivazione si trova nel vano portaoggetti. In altri, è posizionato alla fine del cruscotto, accanto allo sportello del passeggero.
  • Se l’interruttore si trova nel vano portaoggetti, individua il comando di disattivazione.
  • Inserisci la chiave dell’auto. Girala fino a quando il segno bianco non indichi la posizione “off”.
  • Chiudi il vano portaoggetti. Dal sedile del guidatore, accendi il veicolo.
  • Controlla il cruscotto. Il simbolo di avvertenza di disattivazione dell’airbag dovrebbe illuminarsi.
  • Ricordati di riattivare SEMPRE l’airbag del passeggero anteriore.
  • Quando hai finito di trasportare tuo figlio nel sedile anteriore, riattiva SEMPRE l’airbag del passeggero anteriore.

IMPORTANTE:

  • Quando si utilizza un seggiolino per bambini rivolto all’indietro nel sedile anteriore, è necessario impostare l’airbag su OFF.
  • Quando non si utilizza un seggiolino per bambini nel sedile anteriore, è necessario impostare l’airbag su ON.

Come vedi, disattivare l’airbag del passeggero anteriore è semplicissimo.

In caso di dubbi, puoi sempre consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il tuo Concessionario Ford. 

Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come utilizzare le chiusure di sicurezza per bambini

Vuoi che i tuoi figli non aprano più le portiere posteriori? Dopo aver guardato questo breve video, saprai perché bloccarle è un gioco da ragazzi.

Grazie alle chiusure di sicurezza per bambini, i tuoi figli non potranno aprire le portiere dall’interno, mentre tu potrai aprirle dall’esterno. Puoi attivare le chiusure di sicurezza per bambini semplicemente girando la chiave. Ecco come fare:

  • Prima scegli quale portiera posteriore bloccare.
  • Individua la serratura bianca e inserisci la chiave dell’auto.
  • Ruotala di un quarto di giro.
  • Per disattivare la chiusura, basta girare la chiave nella direzione opposta.
  • Il tuo veicolo potrebbe disporre di chiusure di sicurezza per bambini elettriche e remote.

In questo caso, puoi bloccare le portiere e i finestrini posteriori semplicemente premendo un pulsante.

Come vedi, utilizzare le chiusure di sicurezza per bambini è semplicissimo.

In caso di dubbi, puoi sempre consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il tuo Concessionario Ford.

Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

IMPORTANTE

Se le chiusure di sicurezza per bambini sono attive e tiri la maniglia interna, disattiverai solamente la chiusura di emergenza, non la chiusura di sicurezza per bambini. Puoi aprire le porte utilizzando anche la maniglia esterna della portiera.

Come ottimizzare lo spazio nella tua C-MAX a 5 posti

Con la C-MAX non c’è bisogno di essere un esperto in origami per piegare i sedili, né un campione di sollevamento pesi per toglierli. Con questo video capirai perché.

Grazie all’ingegnoso sistema di sedute, puoi riconfigurare lo spazio della tua C-MAX per trasportare qualsiasi carico, o quasi. Ecco come fare:

  • Prima di tutto, rimuovi entrambe le parti del copribagagli e spingi i poggiatesta più in basso possibile.
  • Rimuovi le cinture dalle relative guide. Poi togli la cintura dalla fibbia e fissala sul supporto corrispondente.
  • Spingi delicatamente le fibbie tra i sedili e alza la leva laterale per ripiegare ognuno di essi.
  • QUANDO ABBASSI O ALZI I SEDILI, FAI ATTENZIONE CHE LE DITA NON RIMANGANO INCASTRATE.
  • Alza la barra inferiore per sbloccare i sedili dal pavimento e ripiegali in avanti.
  • Tutti e tre i sedili possono essere ripiegati in modo indipendente tra loro.
  • Per bloccare i sedili in questa posizione, tira le corde elastiche e agganciale ai poggiatesta anteriori.
  • Per avere ancora più spazio, i sedili posteriori possono essere completamente rimossi.
  • Prima di tutto, sgancia le corde elastiche. Inclina il sedile di circa 45° e abbassa entrambe le leve rosse per aprire il meccanismo di bloccaggio.
  • I SEDILI POSTERIORI SONO PESANTI. PER EVITARE LESIONI, FAI ATTENZIONE QUANDO LI SOLLEVI.
  • Per ricollocare il sedile basta eseguire il procedimento inverso.
  • Alza le leve rosse e controlla che le ganasce siano completamente aperte.
  • Allinea il sedile ai bloccaggi e rimettilo al suo posto facendo clic.
  • Ora premi entrambe le leve rosse per bloccare il sedile.
  • ASSICURATI CHE I SEDILI SIANO SALDAMENTE AGGANCIATI AI BLOCCAGGI.
  • Prima di abbassarli, premi la barra inferiore di ogni sedile e controlla che i bloccaggi siano in posizione allungata.
  • Rimetti ogni sedile al suo posto. Poi alza le leve per sollevare i sedili.

Ora sai come ottimizzare lo spazio nella tua C-MAX a 5 posti Ford.

In caso di dubbi, puoi consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il tuo Ford Partner di fiducia.

Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.
Come abilitare Android Auto sul tuo SYNC 3

Desideri migliorare il tuo telefono?

Con Android Auto puoi controllare le app dello smartphone utilizzando SYNC 3.

Ecco come fare.

Parcheggia il veicolo con il freno a mano tirato o in folle.

Premi l'icona "Impostazioni" nella barra delle funzioni.

Premi "Preferenze Android Auto".

Seleziona "Attiva Android Auto".

Collega il tuo smartphone a una porta USB.

SUGGERIMENTO UTILE
Il telefono deve essere compatibile con SYNC 3 e su di esso deve essere in esecuzione Android 5.0 (Lollipop) o una versione successiva. Sul cellulare deve essere inoltre installata l'ultima versione dell'app Android Auto.

Verrà visualizzato un messaggio a comparsa sul touchscreen di SYNC 3.

Premi "Continua".
Premi "Accetto" per accettare i termini e le condizioni.
I dati sono soggetti alle tariffe dell'operatore.

Accetta i termini e le condizioni sul telefono.

Potrebbe essere visualizzato un altro messaggio per attivare il Servizio di emergenza.

SUGGERIMENTO UTILE
Dopo la configurazione iniziale, il tuo telefono si connette automaticamente ad Android Auto quando è collegato a una porta USB.

Puoi ora accedere al telefono, agli SMS, alla musica, a Google Maps e ad altro ancora.

Per effettuare chiamate, utilizza il pulsante di attivazione vocale e parla a Google come faresti al telefono.

La procedura è terminata. Ora puoi finalmente utilizzare Android Auto con SYNC 3.

In caso di domande consulta il manuale d'uso o contatta il tuo concessionario Ford, che sarà lieto di aiutarti.

Nota: la lingua dello schermo corrisponde alla lingua del veicolo impostata.

Come utilizzare le nuove funzione di SYNC 3

Sfrutta SYNC 3 al massimo!

Scopri le nuove funzioni di SYNC 3.

Innanzitutto assicurati che il veicolo sia acceso, in folle e con il freno a mano tirato.

Le funzioni audio e telefoniche sono accessibili dal nuovo touchscreen a colori.

Sono disponibili anche le funzioni di "scorrimento" e "pizzica per zoomare".

La nuova barra del menu principale semplifica qualsiasi operazione.

Quando la barra si sposta sotto il display, premi "Controlli" per visualizzarla di nuovo.

La funzione "Controllo vocale" è più facile e più naturale.

Ad esempio puoi ascoltare la radio. Se, invece, preferisci riprodurre la musica tramite USB, premi "Controllo vocale" e pronuncia "USB".

Puoi anche chiedere di riprodurre un brano, un artista, un album, un genere o una playlist specifici.

SUGGERIMENTO UTILE
Naturalmente devi assicurarti che il dispositivo USB sia collegato.

Con il sistema di navigazione puoi trovare le destinazioni più rapidamente grazie alla funzione di immissione predittiva e alla funzione di memorizzazione dei luoghi.

Puoi ricevere gli aggiornamenti software tramite le reti Wi-Fi.

AppLink consente di accedere alle app dello smartphone con i comandi vocali.

Ecco come puoi sfruttare al meglio tutte le nuove funzioni di SYNC 3.

In caso di domande consulta il manuale d'uso o contatta il tuo concessionario Ford, che sarà lieto di aiutarti.

Nota: la lingua dello schermo corrisponde alla lingua del veicolo impostata.

Come utilizzare AppLink di SYNC 3

Usa la voce per aprire e controllare le app con AppLink e SYNC 3.

Con AppLink puoi controllare le app dello smartphone compatibili utilizzando i comandi vocali di SYNC 3.

Ecco come fare.

Innanzitutto assicurati che il veicolo sia acceso, in folle e con il freno a mano tirato.

Quindi
1. verifica che il Bluetooth® sia attivato,
2. che il tuo smartphone sia associato e collegato
3. e che le app a cui desideri accedere siano scaricate sul dispositivo.

SUGGERIMENTO UTILE
Puoi collegare il tuo telefono tramite Bluetooth®.
Tuttavia alcuni dispositivi richiederanno una connessione USB.

Seleziona l'app desiderata sul touchscreen.

Ti verrà chiesto se desideri attivare le app mobili e acconsentire al trattamento dei tuoi dati. Potrebbero essere addebitati dei costi.

Premi "Sì" per aprire l'app.

In alternativa puoi selezionare l'app premendo "Controllo vocale" e pronunciando il nome dell'app, ad esempio “FordPass”.

Una volta stabilita la connessione, utilizza i comandi vocali per controllare le funzioni dell'app.

Per chiudere l'app, premi di nuovo "Controllo vocale" e pronuncia "Chiudere FordPass".
SUGGERIMENTO UTILE
Se SYNC 3 non riconosce l'app, chiudila e aprila di nuovo,

Sulla maggior parte dei telefoni, le app dovrebbero essere visibili dopo il riavvio. In Android premi "Collega app mobili" o utilizza il comando vocale "Trovare applicazioni".

Se non sai come utilizzare AppLink, premi "Controllo vocale" e pronuncia "Guida applicazioni mobili".

SUGGERIMENTO UTILE
Consulta il catalogo delle app online sul sito Web Ford locale.
Scarica le app abilitate per AppLink dal catalogo delle app mobili.

Ecco come puoi utilizzare SYNC 3 con AppLink.

In caso di domande consulta il manuale d'uso o contatta il tuo concessionario Ford locale, che sarà lieto di aiutarti.

Nota: la lingua dello schermo corrisponde alla lingua del veicolo impostata.

Come aggiornare il tuo SYNC 3

Il tuo software è aggiornato?

Come ricevere gli aggiornamenti software automatici di SYNC 3 tramite Wi-Fi Parcheggia il veicolo con il freno a mano tirato o in folle.

Innanzitutto consenti al sistema di ricevere gli aggiornamenti automatici.

Seleziona "Impostazioni" nella schermata principale. In "Impostazioni generali" seleziona "Aggiornamenti automatici sistema".

Imposta il pulsante su "On".

SYNC 3 ti chiederà se desideri ricevere gli aggiornamenti del sistema.

Seleziona "Sì". Verrà visualizzata una schermata di conferma.

Premi "Chiudi" per visualizzare di nuovo la schermata principale.

Ora devi connetterti a una rete Wi-Fi.

SYNC 3 cercherà le reti disponibili.

In alternativa puoi attivare la rete Wi-Fi manualmente.

Dal menu "Impostazioni" scorri a sinistra per selezionare l'icona della rete Wi-Fi.

Imposta il pulsante Wi-Fi su "On".

Premi "Visualizza reti disponibili".

Seleziona la rete a cui desideri connetterti.

È possibile che si debba immettere una password.

Desideri che SYNC 3 ti avvisi se diventano disponibili nuove reti?

Imposta il pulsante di notifica Wi-Fi su "On".

SYNC 3 cercherà gli aggiornamenti software e li scaricherà quando si connette a una rete Wi-Fi.

Al termine di un aggiornamento vengono visualizzati l'icona "Sistema aggiornato" e un messaggio.

Seleziona l'icona per sapere di più sull'aggiornamento.

In caso di domande consulta il manuale d'uso o contatta il tuo concessionario Ford, che sarà lieto di aiutarti.

Nota: la lingua dello schermo corrisponde alla lingua del veicolo impostata.

Come usare il sistema di navigazione di SYNC 3

Hai bisogno di indicazioni più precise?

Come sfruttare al meglio il sistema di navigazione di SYNC 3

Il sistema di navigazione di SYNC 3 consente di raggiungere qualsiasi destinazione o punto di interesse in modo rapido e semplice.

Ecco come fare.

Innanzitutto assicurati di avere parcheggiato il veicolo con il freno a mano tirato o in folle.

Utilizza il touchscreen o i comandi vocali per immettere le destinazioni.

SYNC 3 ricorda i luoghi che cerchi.

È disponibile una funzione di immissione predittiva.
Puoi controllare la maggior parte delle funzioni di navigazione anche con i comandi vocali.

Pronuncia “Mostrare mappa" per visualizzare la tua posizione attuale sullo schermo.

In alternativa pronuncia "Mostrare percorso" per visualizzare il percorso desiderato.

Puoi accedere alla mappa 3D anche tramite il pulsante "Vista mappa" oppure premendo "Controllo vocale" e pronunciando "Mostrare modalità 3D".

Grazie alla funzione di riconoscimento vocale intuitivo puoi pronunciare gli indirizzi in modo naturale.

Non ti ricordi il nome completo di un punto di interesse?

Ad esempio pronuncia "Trovare punto di interesse" e poi "San Pietro" (invece di "Basilica di San Pietro").
SYNC 3 comprenderà quello che hai detto.

Per ottenere ulteriori indicazioni, premi "Controllo vocale" e pronuncia "Guida navigazione".

Ecco come puoi sfruttare al meglio il sistema di navigazione di SYNC 3.

In caso di domande consulta il manuale d'uso o contatta il tuo concessionario Ford locale, che sarà lieto di aiutarti.

Nota: la lingua dello schermo corrisponde alla lingua del veicolo impostata.

Come ottenere indicazioni con SYNC 3

È ora di aggiornare il sistema di navigazione?
Come ottenere indicazioni con il sistema di navigazione di SYNC 3

Con SYNC 3 puoi ottenere indicazioni precise verso qualsiasi destinazione.

Inoltre puoi trovare punti di interesse lungo il percorso.

Ecco come fare.

Innanzitutto assicurati di avere parcheggiato il veicolo con il freno a mano tirato o in folle.

Quindi seleziona "Nav" nella schermata principale per visualizzare la mappa.

"Destinazione" consente di immettere una destinazione in modi diversi.

Ad esempio puoi eseguire una ricerca in base all'indirizzo oppure puoi selezionare una destinazione da "Destinazioni precedenti", "Preferiti" o "Punti di interesse"’.

Puoi immettere la destinazione anche utilizzando i comandi vocali.

Premi "Cerca", immetti l'indirizzo, quindi premi "Inizia" per ottenere le indicazioni.

Puoi cercare i punti di interesse anche in base alla categoria.

A questo scopo utilizza i comandi vocali o il touchscreen.

Ad esempio puoi selezionare "Punti di ristoro" sul touchscreen o pronunciare "Trovare punti ristoro".

Seleziona "Nelle vicinanze". SYNC 3 visualizzerà un elenco dei ristoranti in zona.

Tocca il ristorante desiderato, quindi premi "Imposta come nuova destinazione".

Puoi anche aggiungere fermate lungo il percorso impostando punti intermedi.

Segui la stessa procedura utilizzata per impostare la destinazione, quindi premi "Aggiungi punto intermedio".

In alternativa premi "Controllo vocale" e pronuncia "Impostare come punto intermedio".

Per annullare un percorso, tocca "Menu" e seleziona "Annulla percorso".

In alternativa premi "Controllo vocale" e pronuncia "Annullare percorso".

Per cambiare la mappa, seleziona "Nord vero", "Direzione avanti" o "3D avanzato".

Con i comandi vocali puoi pronunciare frasi come "Mostrare mappa in modalità 3D".

Ecco come puoi ottenere indicazioni con il sistema di navigazione di SYNC 3.

In caso di domande consulta il manuale d'uso o contatta il tuo concessionario Ford locale, che sarà lieto di aiutarti.

Nota: la lingua dello schermo corrisponde alla lingua del veicolo impostata.

Come associare il tuo telefono con SYNC 3

Migliora la tua connessione: associa il tuo telefono con SYNC 3.

Per effettuare chiamate e usare altre funzioni di SYNC 3, occorre associare il tuo telefono.

Ecco come fare.

Innanzitutto assicurati che il veicolo sia acceso, in folle e con il freno a mano tirato.

Attiva il Bluetooth® del telefono.

Tocca "Telefono" nel menu "Impostazioni".

Premi "Associa telefono".

In alternativa puoi premere "Controllo vocale" affinché SYNC 3 associ il telefono.

Il sistema ti chiederà di trovare SYNC 3 sul tuo dispositivo.

Una volta individuato, selezionalo.

SUGGERIMENTO UTILE
Se il tuo telefono supporta la funzione SSP (Secure Simple Pairing), il numero sul telefono corrisponde a quello visualizzato sullo schermo. In questo caso devi solo dare conferma.

Premi "Associa" sul telefono, quindi premi "Sì".

In alternativa immetti il codice a quattro cifre visualizzato sullo schermo sul telefono, quindi premi "Associa".

Verrà visualizzato il messaggio "Associazione riuscita".

Infine, se il Servizio di emergenza non è stato ancora impostato, il sistema ti chiede se desideri attivarlo.

La procedura è terminata. Il tuo telefono è associato con SYNC 3.

In caso di domande consulta il manuale d'uso o contatta il tuo concessionario Ford, che sarà lieto di aiutarti.

Nota: la lingua dello schermo corrisponde alla lingua del veicolo impostata.

Come aprire e chiudere il cofano correttamente

È un’arte quella di aprire e chiudere il cofano in modo giusto. E alla fine di questo breve video, l’avrai imparata.

Per controllare cose come il liquido lavavetri e l’olio, c’è bisogno di aprire il cofano. Ecco come farlo correttamente:

  • Innanzitutto, assicurati che il freno a mano sia inserito e che il veicolo sia spento.
  • Lascia che il motore si raffreddi per circa 10 minuti.
  • Metti la mano sotto il cruscotto e alza la leva.
  • Il cofano si aprirà con uno scatto.
  • Alza il cofano delicatamente, individua il fermo di sgancio e spostalo a sinistra.
  • Solleva completamente il cofano e puntellalo in modo sicuro.
  • SUGGERIMENTO UTILE: In caso di vento forte, non aprire il cofano.
  • È ora di riabbassare il cofano?
  • Sorreggilo con una mano e sgancia il puntone con l’altra.
  • Abbassa il cofano e quando si trova a circa 30 cm dalla carrozzeria, lascialo cadere per richiuderlo.
  • SUGGERIMENTO UTILE: Non spingere il cofano per chiuderlo: potresti ammaccare la tu adorata auto.

Come vedi, aprire e chiudere il cofano è semplicissimo.

Per qualsiasi dubbio, rivolgiti al tuo Ford Partner. 

Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come controllare e rabboccare l’olio

Controllo del livello dell’olio dell’auto e rabbocco. Una volta visto questo video, sarai in grado di farlo a occhi chiusi.

L’olio motore è fondamentale affinché la tua auto funzioni al meglio e in modo efficiente. Ecco come controllarlo.

  • Prima di iniziare, procurati un panno privo di lanugine e l’olio motore adeguato per la tua auto. 
  • È bene avere l’olio sempre pronto all’uso: nel bagagliaio o a casa. 
  • Se il livello dell’olio è basso, sul cruscotto comparirà un simbolo di avvertenza. In tal caso, accosta e fermati in un punto sicuro. Altrimenti raggiungi in auto il distributore di benzina più vicino. 
  • Parcheggia in un luogo piano. Così la lettura del livello dell’olio sarà più precisa. 
  • Innanzitutto, assicurati che il freno a mano sia inserito e che il veicolo sia spento. 
  • Attendi circa 10 minuti per consentire al motore di raffreddarsi. Poi apri il cofano. 
  • Metti la mano sotto il cruscotto e alza la leva. 
  • Il cofano si aprirà con uno scatto. 
  • Alza delicatamente il cofano e individua il fermo di sgancio. Spostalo a sinistra. 
  • Solleva completamente il cofano e puntellalo in modo sicuro. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: In caso di vento forte, non aprire il cofano. 
  • Cerca l’asta di livello all’interno del vano motore. 
  • Presenta un manico dal colore vivace. 
  • Tira fuori l’asta di livello e puliscila con un panno privo di lanugine per rimuovere le tracce di olio dall’estremità. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Se possibile, utilizza dei guanti monouso. 
  • Reinserisci l’asta di livello completamente. Tirala nuovamente fuori e guarda l’estremità da vicino. 
  • Vedrai due tacche. Indicano il livello minimo e massimo. La giusta quantità si trova nel mezzo. 
  • Il livello dell’olio è al minimo? È necessario rabboccarlo subito. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Se non hai olio con te, non partire. Cammina per reperirlo o chiama l’assistenza stradale. 
  • Per rabboccare l’olio, svita il tappo del bocchettone di riempimento. È contraddistinto dallo stesso simbolo presente sul cruscotto. 
  • Versa lentamente l’olio all’interno utilizzando un imbuto per evitare fuoriuscite. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Per evitare un riempimento eccessivo, versa l’olio poco alla volta. 
  • Controllalo sempre con l’asta di livello. 
  • Quando hai finito, avvita nuovamente il tappo con fermezza. Ora chiudi il cofano. 
  • Sorreggilo con una mano e sgancia il puntone con l’altra. 
  • Riaggancia il puntone in modo che non dia fastidio. Abbassa il cofano e quando si trova a circa 30 cm dalla carrozzeria, lascialo cadere per richiuderlo. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Non spingere il cofano per chiuderlo: potresti ammaccare la tu adorata auto. 
  • Infine controlla che il cofano sia al livello della carrozzeria.
    Come vedi, controllare e rabboccare l’olio è semplicissimo.
    Per qualsiasi dubbio, rivolgiti al tuo Concessionario Ford. 

Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

IMPORTANTE
L’uso di un olio non adeguato può rendere nulla la garanzia. Pertanto, utilizza sempre l’olio consigliato per la tua auto.

Non rimuovere il tappo del bocchettone di riempimento quando il motore è acceso. Non aggiungere olio oltre il segno di livello massimo.

Livelli dell’olio superiori al massimo indicato possono provocare danni al motore. Pulisci subito qualsiasi fuoriuscita con un panno assorbente.

Come controllare e rabboccare il liquido lavavetri

In caso di gocce, schizzi o escrementi di uccelli sul parabrezza, è necessario disporre del liquido lavavetri per pulirlo. Impara a controllare se ne hai abbastanza.

Il liquido lavavetri aiuta a mantenere il parabrezza pulito. Quindi per una guida più sicura, controlla di averne abbastanza.

  • Tieni sempre del liquido lavavetri a portata di mano. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Un liquido di qualità non si congela. E pulisce meglio. 
  • Appena possibile, fermati in un punto sicuro, tira il freno a mano e spegni l’auto. 
  • Per la tua sicurezza, attendi circa 10 minuti per consentire al motore di raffreddarsi.
  • Ora puoi aprire il cofano. 
  • Metti la mano sotto il cruscotto e alza la leva, il cofano si aprirà con uno scatto. 
  • Alza il cofano delicatamente. Individua il fermo di sgancio e spostalo a sinistra. 
  • Solleva completamente il cofano e puntellalo in modo sicuro. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: In caso di vento forte, non aprire il cofano. 
  • Cerca il serbatoio del liquido lavavetri. Stappalo e versa attentamente il liquido all’interno. 
  • Riempi il serbatoio fino all’orlo e ricolloca il tappo con fermezza. 
  • È ora di riabbassare il cofano? 
  • Sorreggilo con una mano e sgancia il puntone con l’altra. 
  • Abbassa il cofano e quando si trova a circa 30 cm dalla carrozzeria, lascialo cadere per richiuderlo. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Non spingere il cofano per chiuderlo: potresti ammaccare la tu adorata auto. 
  • Ora prova a utilizzare i tergicristalli. Premi l’estremità della leva di comando dei tergicristalli per controllare davanti. 
  • Poi spingi la leva di comando verso di te per controllare dietro. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Il serbatoio alimenta i tergicristalli anteriori e posteriori. Se è vuoto non attivarli. 
  • Gli ugelli spruzzano il liquido nei posti giusti? 
  • Se così non è, basta regolarli manualmente utilizzando un ago. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: L’ago può essere utilizzando anche per rimuovere un’ostruzione. 

Come vedi, controllare e rabboccare il liquido lavavetri è semplicissimo. Per qualsiasi dubbio, rivolgiti al tuo Concessionario Ford.

Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come cambiare la lampadina dei fari anteriori

D: Quanti guidatori Ford servono per cambiare una lampadina? R: Uno. E sei tu. Impara a cambiare la lampadina dei fari anteriori da vero professionista.

Quando una lampadina della tua Ford non funziona non si tratta solo di una scocciatura, ma della tua sicurezza.

Pertanto, essere in grado di cambiare la lampadina di un faro abbagliante, anabbagliante o di un indicatore di direzione è molto importante. E grazie a questa guida passo passo potrai imparare a farlo.

Come si sostituisce la lampadina dei fari? Alla fine di questo breve video, sarai in grado di farlo come un vero professionista.

Prima di iniziare, procurati un cacciavite Torx TX30. In alternativa, è possibile utilizzare anche un comune cacciavite a testa piatta. Occorre anche un cacciavite PH2 Phillips.

  • Innanzitutto, assicurati che il freno a mano sia inserito e che il veicolo sia spento. 
  • Per la tua sicurezza, attendi circa 10 minuti per consentire al motore di raffreddarsi. In questo modo anche la ventola smetterà di funzionare. 
  • Ora apri il cofano. Assicurati di fissarlo in modo sicuro con il puntone. 
  • Vai al faro da riparare. Individua la prima vite nella parte anteriore. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Usa le dita per sollevare delicatamente il rivestimento in plastica circostante. Così sarà più semplice rimuovere la vite. 
  • Togli la vite utilizzando il cacciavite Phillips. 
  • Ora rimuovi anche la seconda vite nella parte anteriore usando il cacciavite Torx. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Per evitare di perdere o far cadere gli attrezzi, riponili nel condotto delle bocchette dell’aria accanto al parabrezza. 
  • Infine, rimuovi la vite nella parte posteriore. 
  • Solleva il faro con cautela ed estrailo dalla molletta bianca del punto di montaggio. 
  • Sulla parte posteriore troverai un connettore elettrico. 
  • Stringi le mollette ed estrailo. 
  • A questo punto il faro può essere estratto completamente. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Per proteggere la vernice, chiedi a qualcuno di sorreggerti il faro. 
  • Posiziona con cautela il faro su una superficie piana e sicura. 
  • Vedrai tre coperchi di lampadine 
  • Il FARO ABBAGLIANTE si trova al centro. Presenta un grande coperchio in gomma. 
  • Togli il coperchio. 
  • Rimuovi il connettore elettrico. 
  • Per estrarre la lampadina, girala in senso antiorario. 
  • Avvita la nuova lampadina in senso orario per fissarla. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Cerca di non toccare il vetro. Le impronte possono causare una riduzione nella durata della lampadina. 
  • Reinserisci il connettore elettrico. Colloca nuovamente il coperchio in gomma. 
  • Ora rimuovi il coperchio del FARO ANABBAGLIANTE. 
  • Rimuovi il connettore elettrico. Premi su entrambi i lati ed estrai il connettore. Ora rimuovi la lampadina dal connettore. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Il tuo Concessionario Ford può fornirti la lampadina adeguata al tuo veicolo. 
  • Spingi la nuova lampadina contro il connettore. 
  • Ora reinserisci il connettore elettrico nella sua sede. Il corretto montaggio è indicato da uno scatto. 
  • Colloca nuovamente il coperchio in gomma. 
  • Ora passiamo all’INDICATORE DI DIREZIONE. 
  • Rimuovi il tappo grigio girandolo in senso antiorario. 
  • Gira il connettore elettrico in senso antiorario. 
  • Colloca la nuova lampadina nel connettore elettrico e reinseriscilo nell’unità principale. 
  • Per reinserire l’unità di illuminazione, riposiziona il faro. Assicurati che vada sotto la linguetta del paraurti. 
  • Spingi il connettore principale nella sua sede finché non scatta. 
  • Allinea attentamente il faro alla carrozzeria. 
  • Spingilo con cautela nella sua posizione. 
  • Ora ricolloca le viti. Inizia dalle due viti Torx. 
  • L'ultima vite da inserire è la Phillips. La vite deve fuoriuscire leggermente. 
  • Infilala nuovamente nel foro. 
  • Avvita delicatamente il tutto. 
  • Chiudi il cofano. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Se non sei sicuro dell’allineamento dei fari, rivolgiti al tuo Concessionario Ford per un controllo. 

Come vedi, sostituire la lampadina delle luci anteriori della tua Ford è semplicissimo. In caso di dubbi, puoi sempre consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il tuo Concessionario Ford.

Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come sostituire la lampadina delle luci posteriori

Devi sostituire la lampadina della luce di stop, di retromarcia o dell’indicatore di direzione? Segui questo breve video dimostrativo per sapere subito come fare.

Le LUCI POSTERIORI della tua auto sono fondamentali per una corretta visione. Ecco qui come sostituire una lampadina qualora smettesse di funzionare.

  • Prima di iniziare, procurati un cacciavite Torx TX30. 
  • Innanzitutto, assicurati che il freno a mano sia inserito e che il veicolo sia spento. 
  • Apri il bagagliaio premendo il pulsante di sgancio e rimuovi gli ancoraggi del ripiano. 
  • Solleva il ripiano per rimuoverlo. 
  • Ora rimuovi le due viti utilizzando il cacciavite Torx. 
  • L’unità luminosa sembrerà allentata. Ma c’è ancora un dado a farfalla da rimuovere. 
  • Ripiega il tappetino laterale all’indietro. 
  • Ora è possibile accedere all’interno della carrozzeria. Lì troverai il dado a farfalla. 
  • Allenta il dado a farfalla con le mani ed estrai l’unità luminosa. 
  • Il connettore elettrico è visibile? Per rimuoverlo, stringi le mollette e tiralo verso di te. 
  • Posiziona la luce posteriore delicatamente su una superficie piana e sicura. 
  • Prima di tutto, ecco come cambiare la LUCE DI STOP. 
  • Per rimuovere la lampadina, gira il supporto in plastica grigio in senso antiorario. 
  • Gira la lampadina di un quarto di giro per liberarla. 
  • Per inserire la nuova lampadina, basta eseguire il processo inverso. 
  • Ora passiamo alla LUCE DI RETROMARCIA. È quella che si trova nel centro. 
  • Gira l’unità in senso antiorario e spingi il connettore verso l’esterno. 
  • Estrai la lampadina vecchia. 
  • Allinea la nuova lampadina. Spingila dentro finché non scatta in posizione. 
  • Quindi reinserisci il connettore elettrico. 
  • Ora passiamo all’INDICATORE DI DIREZIONE. 
  • Gira l’indicatore grigio in senso antiorario e rimuovilo. 
  • Adesso rimuovi la lampadina girandola in senso antiorario. 
  • Per inserire la nuova lampadina, basta eseguire il processo inverso. 
  • È il momento di reinserire la luce. 
  • Innanzitutto ricollega il connettore elettrico. 
  • Allinea l’unità luminosa alla struttura. 
  • Spingi delicatamente tutta l’unità verso l’interno. 
  • Accedi all’interno della carrozzeria per reinserire il dado a farfalla. 
  • Reinserisci le due viti. 
  • Spingi delicatamente il tappetino laterale nella posizione iniziale. 
  • Ricolloca il ripiano. 
  • Infine, reinserisci le mollette rimanenti e chiudi il bagagliaio. 

Come vedi, sostituire la lampadina della luce di stop, di retromarcia e gli indicatori di direzione della tua Ford è semplicissimo.

In caso di dubbi, puoi sempre consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il tuo Concessionario Ford.

Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come controllare le luci anteriori e posteriori

Controllare le luci anteriori e posteriori della tua Ford è semplice... quando sai come farlo. Guarda il video e diventerai subito un esperto nel controllo delle luci.

Le luci della tua Ford sono fondamentali per la visibilità. Quindi è importante controllarle periodicamente per essere sicuri che stiano funzionando correttamente. Ma la domanda è: COME si controllano le luci dell’auto?

Se non sai bene come fare, grazie a questo video avrai la risposta a ogni tuo dubbio. Con una serie di passaggi facili da seguire e di suggerimenti utili, imparerai presto come controllare tutte le luci principali della tua auto, tra cui: le luci di stop, i fari fendinebbia, le luci di emergenza, le luci anteriori e posteriori, le luci della targa, le luci di marcia e quelle del cruscotto.

COME CONTROLLARE LE LUCI

  • Gira la chiave di accensione per attivare il sistema elettronico. Per controllare le luci non è necessario accendere il motore. 
  • Assicurati che l’interruttore delle luci sia nella posizione di spegnimento. 
  • Giralo di un solo “clic” verso destra. 
  • Ora le luci di marcia, del cruscotto, della targa e quelle posteriori dovrebbero essere accese. 
  • La loro accensione verrà confermata da una spia luminosa sul cruscotto. La legenda dei simboli del cruscotto si trova all’interno del Manuale di istruzioni. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Richiedi la collaborazione di un’altra persona. Così potrai azionare le luci mentre qualcun altro ne controlla il funzionamento. 
  • Cammina intorno all’auto e controlla tutte le luci. 
  • Dai un piccolo colpo su ogni faro per individuare eventuali connettori elettrici allentati. 
  • Inoltre, controlla la presenza di umidità all’interno delle luci. 
  • Se noti acqua in eccesso, fai controllare le luci presso il Concessionario Ford più vicino. 
  • Ora gira la manopola di un altro “clic”. In questo modo si accenderanno le lampadine interne. 
  • Vedrai una spia luminosa sul cruscotto che indica che sono accese. 
  • Vai davanti all’auto per controllare che siano effettivamente accese. 
  • Ora controlla i fari fendinebbia. Premi i pulsanti di accensione dei fendinebbia anteriori e posteriori. 
  • Controlla visivamente i fari fendinebbia anteriori e posteriori. 
  • Ora controlla le luci anteriori, sia gli abbaglianti che gli anabbaglianti. 
  • Per far lampeggiare gli abbaglianti una volta, spingi la leva di comando verso il volante. 
  • Per lasciare gli abbaglianti accessi, spingila in avanti. 
  • A questo punto, l’icona degli “fari abbaglianti” si illuminerà sul cruscotto. 
  • Vai davanti all’auto per controllare visivamente che i fari abbaglianti siano accesi. 
  • Per controllare gli indicatori di direzione, spingi la leva di comando verso l’alto o verso il basso. 
  • Sul cruscotto, verrà visualizzata una luce intermittente che ne conferma l’accensione: a sinistra e a destra. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Accendi le luci di emergenza. In questo modo, sarà possibile controllare tutti gli indicatori di direzione contemporaneamente. 
  • E non dimenticarti delle luci degli specchietti retrovisori. 
  • Se un indicatore di direzione rimane acceso o lampeggia velocemente, significa che è necessario sostituire la lampadina. 
  • Per controllare le luci di stop, avrai ancora bisogno di aiuto. 
  • Premi il pedale del freno mentre qualcun altro controlla che sia acceso. 
  • Non dimenticare la terza luce di stop (posizionata al di sopra del lunotto posteriore dell’auto) e le luci di retromarcia. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Se sei da solo, parcheggia davanti a una superficie riflettente. Un muro o la porta di un garage. 

Come vedi, controllare le luci della tua Ford è semplicissimo. In caso di dubbi, puoi sempre consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il tuo Concessionario Ford.

Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come cambiare le spazzole dei tergicristalli

In pochi minuti, diventerai un esperto nella sostituzione delle spazzole dei tergicristalli. Scopri come in questo breve video.

Per la tua sicurezza, i tergicristalli devono essere al meglio. Ecco come controllare e sostituire le spazzole:

  • Innanzitutto, gira la chiave. Non è necessario mettere in moto. 
  • Attiva i tergicristalli. Quando sono in posizione verticale, spegnili. 
  • Ora spegni l’auto. 
  • Solleva l’asta e pulisci le spazzole con un panno umido. 
  • Per controllare le spazzole, muovi le dita lungo il bordo rivolto verso il parabrezza. 
  • Se le spazzole sono ruvide o dure, è necessario sostituirle. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: I tergicristalli sbattono, cigolano o non puliscono il parabrezza correttamente? Se sì, le spazzole devono essere sostituite. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Acquista le spazzole dei tergicristalli consigliate dal tuo rivenditore di ricambi Ford e te le monterà gratuitamente. 
  • Per togliere la spazzola vecchia, sostienila dal connettore, premi il pulsante di bloccaggio e rimuovila. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Dopo la rimozione della spazzola, colloca un panno sotto l’asta. Così potrai evitare di graffiare il parabrezza. 
  • Mettere una spazzola nuova è semplice, basta eseguire le istruzioni di rimozione al contrario. 
  • Spingi la spazzola nuova contro l’asta. Quando sarà nella posizione corretta, il pulsante di bloccaggio farà clic. 
  • Ora passiamo alla parte posteriore... 
  • Sorreggi l’asta e l’estremità della spazzola saldamente. Gira e stacca la spazzola. Questa operazione richiede un piccolo sforzo. 
  • Per inserire una spazzola nuova, sorreggi l’estremità dell’asta. 
  • Posiziona la spazzola correttamente e fagli fare clic con i pollici. 

Come vedi, sostituire le spazzole dei tergicristalli è semplicissimo.

Per qualsiasi dubbio, rivolgiti al tuo Concessionario Ford.

Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come pulire i cerchi in lega

Per mantenere i cerchi in lega puliti servono solo due cose: i giusti prodotti per la pulizia e un po’ di olio di gomito. Scopri come utilizzare entrambi al meglio.

Se vuoi conservare l’eccellente aspetto dei tuoi cerchi in lega, è necessario mantenerli puliti. Ecco come fare:

  • Innanzitutto assicurati che l’auto sia spenta e dai alle ruote il tempo di raffreddarsi. 
  • Utilizzando acqua, sapone e una spugna morbida, rimuovi il grosso dello sporco. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Non utilizzare detergenti industriali. Usa un prodotto specifico. 
  • Utilizza una spazzola per pneumatici per pulire tra i raggi. Anche uno spazzolino vecchio può andare bene. 
  • Per rimuovere le macchie di catrame, utilizza uno spray specifico. 
  • Ora elimina lo sporco restante con un getto d’acqua o un tubo. 
  • Usare un detergente per pneumatici aiuta a mantenere al meglio l’aspetto delle gomme. 
  • Infine asciuga tutto con un panno morbido o una pelle scamosciata. 

Come vedi, pulire i cerchi in lega è semplicissimo.

Per qualsiasi dubbio, rivolgiti al tuo Concessionario Ford.

Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come controllare la profondità del battistrada

Impara a controllare la profondità del battistrada come un esperto grazie alla nostra pratica video guida.

Gli pneumatici sono le uniche parti dell’auto che toccano la strada. Quindi è fondamentale che abbiano il giusto spessore di battistrada. Ma se non sei sicuro su come controllare la profondità del battistrada, ecco come fare:

  • Innanzitutto, assicurati che il freno a mano sia inserito e che il veicolo sia spento. 
  • Gira lo sterzo fino a bloccarlo per avere una completa visione della gomma. 
  • Individua sul fianco l’indicatore di usura del battistrada (TWI). 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Alcuni fabbricanti utilizzano simboli diversi, quindi controlla sempre. 
  • Sopra al TWI vedrai dei piccoli blocchi. Sono gli indicatori di usura del battistrada. 
  • Se il battistrada è al livello degli indicatori, ha raggiunto la profondità minima legale. Pertanto, la gomma deve essere cambiata immediatamente! 
  • SUGGERIMENTO UTILE: La profondità minima del battistrada prevista dalla legge è di 1,6 mm. Tuttavia, per la tua sicurezza, tale profondità non dovrebbe essere inferiore ai 3 mm. 
  • La gomma potrebbe avere una parte liscia, quindi controllane l’usura in diversi punti. 
  • C’è un altro modo di controllare il battistrada. 
  • Il bordo smussato di una moneta da 20 cent ha una profondità di 3 mm. 
  • Se il bordo non è visibile, il battistrada è ok. 
  • Per controlli più precisi, procurati un misuratore della profondità del battistrada, manuale o digitale. Sono facili da usare. 
  • Non dimenticare di controllare la gomma in diversi punti. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Scambiando le ruote anteriori e posteriori dureranno di più. Consulta il tuo Concessionario Ford. 

Come vedi, controllare il battistrada è semplicissimo.

Per qualsiasi dubbio, rivolgiti al tuo Concessionario Ford.

Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come regolare la pressione delle gomme

Non sei sicuro di come si gonfino le gomme con la pressione corretta? Guarda questo breve video e in pochi minuti saprai come farlo nel modo giusto.

La pressione delle gomme può influire sul controllo dell’auto e il consumo di carburante, quindi deve essere corretta. Ecco come regolare le pressioni correttamente:

  • Innanzitutto, assicurati che il freno a mano sia inserito e che il veicolo sia spento. 
  • All’interno del telaio della portiera una tabella mostra le pressioni delle gomme corrette: sono indicate in PSI e in BAR. 
  • Svita i cappucci delle valvole. Riponili in un posto sicuro. 
  • Per gonfiare le gomme, utilizza una pompa a pedale o un compressore in una stazione di servizio. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Grazie a delle macchine sarai in grado di regolare tu la pressione. Alcune di esse gonfiano le gomme automaticamente dopo aver inserito il numero di PSI o di BAR. 
  • Hai una ruota di scorta? 
  • Controlla anche quella. 
  • Quando hai finito, non dimenticarti di riavvitare i cappucci delle valvole in modo sicuro. 

Come vedi, regolare le pressioni degli pneumatici della tua Ford è semplicissimo.

In caso di dubbi, puoi sempre consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il tuo Concessionario Ford.

Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

IMPORTANTE

La tua auto potrebbe disporre di un sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici. Tuttavia, ciò non sostituisce il controllo manuale della pressione. È necessario controllare periodicamente le pressioni degli pneumatici utilizzando un misuratore di pressione. Una scorretta manutenzione della pressione delle gomme potrebbe aumentare il rischio di guasti agli pneumatici, perdita di controllo, ribaltamento del veicolo e lesioni personali.

Come controllare la pressione delle gomme

Controllare le pressioni delle gomme è semplice. Ed è un’ottima notizia, dato che è molto importante. Impara a farlo e diventerà un'operazione quasi automatica.

La pressione degli pneumatici può incidere sul controllo dell’auto e sul consumo di carburante. Per questo deve essere corretta. Ecco come controllarla:

  • Innanzitutto, assicurati che il freno a mano sia inserito e che il veicolo sia spento. 
  • Lascia che le gomme si raffreddino per circa tre ore. Ciò permetterà di effettuare una misurazione più precisa. 
  • All’interno del telaio della portiera una tabella mostra le pressioni delle gomme corrette: sono indicate in PSI e in BAR. 
  • Procurati un misuratore di pressione per gomme. Ne esistono di manuali e digitali. 
  • Svita i cappucci delle valvole delle gomme. Riponili in un posto sicuro. 
  • Spingi il misuratore nella valvola, sentirai un piccolo sibilo d’aria. 
  • Il numero indica la pressione. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Pneumatici con una pressione sbagliata si consumeranno più velocemente. Inoltre sono meno sicuri. Quindi controllali regolarmente. 
  • Hai una ruota di scorta? 
  • Controlla anche quella. 
  • Infine, non dimenticarti di riavvitare i cappucci delle valvole. 

Come vedi, controllare le pressioni degli pneumatici della tua Ford è semplicissimo. In caso di dubbi, puoi sempre consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il tuo Concessionario Ford.

Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come utilizzare il Kit di gonfiaggio degli pneumatici

Se hai bucato, la gomma avrà bisogno di una prima riparazione. Ed è qui che il tuo Kit di gonfiaggio degli pneumatici viene in tuo aiuto. Impara a usarlo.

Guidare con una gomma bucata è pericoloso. Pertanto, se il tuo veicolo non ha una ruota di scorta, il Kit di gonfiaggio degli pneumatici ti sarà utile. Ecco come utilizzarlo:

Prima di tutto, adotta queste importanti misure di sicurezza:

  1. Fermati in un punto lontano dal traffico. Assicurati che il freno a mano sia inserito e che il veicolo sia spento. 
  2. Accendi le luci di emergenza. 
  3. Se necessario, posiziona il triangolo di pericolo indossando il gilet di sicurezza. 
  • Ora individua il danno. 
  • Non togliere nessun oggetto incastrato nella gomma, in quanto la potrebbe rendere più difficile da riparare. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Se la lacerazione o il foro è maggiore di 6 mm, è troppo grande da riparare. Richiedi assistenza. 
  • Il Kit di gonfiaggio degli pneumatici si trova nel bagagliaio. 
  • C’è una bottiglia di sigillante e un compressore con tubi flessibili collegati. 
  • Indossando dei guanti di protezione, controlla la data di scadenza del sigillante. 
  • Agitalo, stacca l’etichetta e incollala in un punto visibile. L’etichetta indica la velocità massima per le gomme riparate con sigillante. 
  • Slega il tubo del compressore e collegalo alla bottiglia di sigillante. 
  • Ora collega la bottiglia al supporto sul compressore. 
  • Svita il cappuccio della valvola e avvita il tubo della bottiglia del sigillante sulla valvola. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Preferibilmente, la valvola dovrebbe trovarsi sulla parte superiore della gomma. In quel modo il sigillante funzionerà meglio. 
  • Collega il cavo di alimentazione all’accendisigari o alla presa ausiliaria. 
  • Controlla la pressione degli pneumatici consigliata per la tua auto. L’etichetta si trova sulla parte interna del telaio della porta. 
  • Gira la chiave. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Se il motore è acceso, il compressore non sottrarrà energia dalla batteria. 
  • Accendi il compressore. 
  • Gonfia la gomma per non più di 10 minuti. 
  • Una volta raggiunta la pressione giusta, spegni il compressore. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: La pressione potrebbe alzarsi di fino a 87 PSI (6 bar). Ma non ti preoccupare, dopo circa 30 secondi dovrebbe tornare alla pressione normale. 
  • Se la gomma non si è gonfiata dopo 10 minuti, c’è qualcosa che non va. Chiama l’Assistenza stradale Ford. 
  • Svita il tubo. È normale che possa fuoriuscire del sigillante. 
  • Riavvita il cappuccio della valvola, scollega il cavo di alimentazione e svita il sigillante. 
  • Mettilo in una busta di plastica, se ne hai una, e riponilo nel bagagliaio. 
  • Guida per circa tre chilometri in modo che il sigillante ripari l’area danneggiata. 
  • Accosta e controlla la gomma per essere sicuro che la riparazione abbia funzionato. Se necessario, aumenta la pressione con il Kit di gonfiaggio. 
  • SUGGERIMENTO UTILE: Noti delle vibrazioni, una guida instabile o rumori durante la guida? Riduci la velocità o fermati per chiamare l’Assistenza stradale Ford. 
  • Una volta riparata la foratura, guida verso il Concessionario Ford più vicino per sostituire la gomma, ma non guidare per più di 200 chilometri. Il concessionario potrà eliminare il sigillante in modo sicuro. 

Ecco qui come si utilizza il Kit di gonfiaggio degli pneumatici Ford. In caso di dubbi, puoi sempre consultare il Manuale di istruzioni o semplicemente contattare il tuo Concessionario Ford.

Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.

Come risparmiare carburante

Risparmiando carburante, risparmi denaro. Pertanto, per avere degli utili suggerimenti su come risparmiare carburante, guarda questo breve video.

Molte auto Ford sono dotate di tecnologie integrate per il risparmio di carburante. Ma ci sono anche altri modi per farlo. Ad esempio:

  • Sostituire l’olio durante il tagliando aiuta a migliorare il consumo di carburante della tua auto. 
  • Rivolgiti al tuo Concessionario Ford per essere sicuro che le ruote siano correttamente allineare. 
  • Utilizza un misuratore per controllare regolarmente le pressioni delle gomme. I PSI e BAR coretti vengono mostrati in una tabella all’interno della portiera. 
  • Se la tua auto trasporta peso non necessario, toglilo e lascialo a casa. 
  • Se non hai bisogno del portapacchi o del box da tetto, rimuovilo. 
  • L’aria condizionata accesa può far consumare più carburante. Quindi cerca di ridurne l’utilizzo. 
  • Mentre guidi, un finestrino o il tettuccio aperto possono pregiudicare l’aerodinamica dell’auto. Chiusi migliorano il consumo di carburante. 
  • Inoltre cerca di accelerare gradualmente, evita le alte velocità e cambia marcia prima che i giri del motore siano troppo alti. 

Come vedi, risparmiare carburante nella tua Ford è semplicissimo.

Per qualsiasi dubbio, rivolgiti al tuo Concessionario Ford.

Se questo video ti è sembrato utile, dai un'occhiata agli altri video dimostrativi della serie: sono stati creati per mantenere la tua Ford sempre in ottime condizioni e per utilizzare al meglio le sue funzionalità.